Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Come gustare un caffè e le sue fasi di degustazione

Siamo sinceri, noi italiani ci riteniamo tutti degli esperti gustatori di caffè. Se poi siamo napoletani, ci riteniamo maestri professionisti della degustazione dell’aromatica tazzina italica.

Come gustare un caffè e le sue fasi di degustazione, in realtà, è un’arte, un mestiere. Ormai è diventata una vera e propria professione, sancita da corsi appositi, che rilasciano attestati e diplomi.

Nel corso del tempo si è andato formando un numero sempre crescente di associazioni, che indirizzano la loro attività proprio alla formazione e alla specializzazione del personale professionale attivo nell’ambito del caffè.

Nel 1993 è nato in Italia l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (I.I.A.C.), il cui scopo è di individuare e diffondere metodi scientifici per la valutazione sensoriale del caffè. Le prime ricerche sono state rivolte all’espresso italiano, mettendo a punto un particolare metodo per l’assaggio.

La SCA, Specialty Coffee Association, è invece l’organizzazione, che stabilisce, a livello mondiale, i parametri professionali per chi vuole intraprendere un’attività in questo campo e le cui certificazioni sono riconosciute a livello internazionale.

Ma cerchiamo di capire meglio in che cosa consista una degustazione del caffè espresso, quello che ci riguarda più da vicino. La cosa più importante è che bisogna mettere in gioco tutti i nostri sensi per poter valutare adeguatamente questo prezioso prodotto.

segretoSi procede per gradi, partendo prima da un’analisi visiva, per proseguire in un secondo momento con un esame olfattivo. Solo successivamente si passa ad una valutazione gustativa. Lo studio termina con un’osservazione di tipo tattile.

Prima di cominciare, però, è bene prepararsi al meglio, perché anche i tempi, i luoghi e il nostro stato fisico possono influire sul risultato dell’esame che andiamo a svolgere. L’ideale è procedere al mattino e digiuni.

Nei prossimi articoli, analizzeremo ciascuna delle fasi per una corretta degustazione del caffè espresso.

E ora, invece, vorreste conoscere il perché il caffè gustato a Napoli è sempre più buono d’ogni altra parte?. Il segreto potrete conoscerlo se fate click su questo link http://www.italmoka.com/2017/06/06/segreto-caffe-napoletano-piu-buono.html.

Se per il vostro caffè a casa volete invece provare un caffè napoletano tostato ancora a legna, così come lo facciamo noi dal 1920, e i cui chicchi provengono dai migliori paesi produttori al mondo, allora provate una delle nostre miscele. Le potete trovare tutte in vendita sul nostro sito nella sezione “acquisti on line”.

Questo è il link http://www.italmoka.com/prodotti-italmoka . Oppure ci chiamate in azienda allo 081.239.47.00 .

A questo indirizzo poi trovate la nostra pagina Facebook : https://www.facebook.c om/italmokacaffenapoli28/.

BLOG

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO