Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Monologo sul caffè di Eduardo nell’opera Questi fantasmi

Il maestro del palcoscenico napoletano dedica un lungo passaggio al caffè in una delle sue opere.

Il monologo sul caffè di Eduardo nel suo scritto del 1945 Questi fantasmi, opera in tre atti, ha un passaggio importante dedicato solo alla bevanda più bevuta al mondo, e al rito con i quali i napoletani lo preparano. Riportiamo qui seguito il testo fedele dell’estratto sul caffè, sperando di farvi cosa gradita.

“A noialtri  napoletani, toglierci questo poco di sfogo fuori al balcone… Io, per  esempio, a tutto rinunzierei tranne a questa tazzina di caffè, presa  tranquillamente qua, fuori al balcone, dopo quell’oretta di sonno che  uno si è fatta dopo mangiato. E me la devo fare io stesso, con mani.

Questa è una macchinetta per quattro tazze, ma se ne possono ricavare  pure sei, e se le tazze sono piccole pure otto per gli amici… il caffè  costa cosi’ caro… (il personaggio resta in ascolto per qualche attimo). Mia moglie non mi onora queste cose  non le capisce.

E’ molto piu’ giovane di me, sapete, e la nuova  generazione ha perduto queste abitudini che, secondo me, sotto un certo  punto di vista sono la poesia della vita; perchè, oltre a farvi occupare  il tempo, vi danno pure una certa serenità di spirito. Neh, scusate chi  mai potrebbe prepararmi un caffè come me lo preparo io, con lo stesso  zelo… con la stessa cura.

Capirete che, dovendo servire me stesso,  seguo le vere esperienze e non trascuro niente… Sul becco… lo vedete  il becco? (prende la moka e mostra il becco della  macchinetta). Qua, professore, dove guardate? Questo… (personaggio resta in ascolto per qualche attimo). Vi  piace sempre di scherzare…. No, no… scherzate pure… Sul becco io  ci metto questo coppitello di carta… (lo fa vedere).

Pare niente, questo  coppitello ci ha la sua funzione… E gia’ perchè il fumo denso del  primo caffe’ che scorre, che poi e il più carico, non si disperde. Come  pure, professo’, prima di colare l’acqua, che bisogna farla bollire per  tre o quattro minuti, per lo meno, prima di colarla dicevo, nella parte  interna della capsula bucherellata, bisogna cospargervi mezzo cucchiaino  di polvere appena macinata piccolo
segreto! ”

Monologo sul caffè di Eduardo

Monologo sul caffè di Eduardo

E il monologo sul caffè di Eduardo continua così:

“In modo che, nel momento  della colata qua, in pieno bollore, gia’ si aromatizza per conto suo.  Professo’ voi pure vi divertite qualche volta, perchè, spesso, vi vedo  fare al vostro balcone a fare la stessa funzione. (personaggio resta in ascolto per qualche attimo) E  io pure. Anzi, siccome, come vi ho detto, mia moglie non collabora, me  lo tosto da me… (personaggio resta in ascolto per qualche attimo).

Pure voi, professo’ ?…. E fate bene…  Perchè, quella, poi, è la cosa più difficile: indovinare il punto giusto  di cottura, il colore… A manto di monaco….. Color manto di monaco. é  una grande soddisfazione ed evito pure di prendermi collera, perchè se,  per una dannata combinazione, per una mossa sbagliata, sapete… ve  scappa ‘a mano o’ piezz’ ‘e coppa, s’aunisce a chello ‘e sotto, se  mmesca posa e ccafè… insomma, viene una zoza … siccome l’ho fatto  con le mie mani e nun m’ ‘a pozzo piglia’ cu nisciuno, mi convinco che è  buono e me lo bevo lo stesso. (il caffè è fatto).

Professo’, è  passato. (si serve una tazzina di caffè direttamente dalla moka) State servito?… Grazie. (beve il caffè) Caspita, chesto è cafè…  (ed emette il giudizio finale) é ciucculata. Vedete quanto poco ci vuole per rendere felice  un uomo: una tazzina presa tranquillamente qui fuori… con un  simpatico dirimpettaio…”

Se dopo aver tranquillamente letto il monologo sul caffè di Eduardo vi farebbe piacere anche ascoltarlo, vi riportiamo qui di seguito uno dei link youtube che vi permette di visualizzarlo: https://www.youtube.com/watch?v=YllQLj0h6mo

La nostra pagina Facebook invece la trovate cliccando sul link https://www.facebook.com/italmokacaffenapoli28/

Se volete conoscere i nostri prodotti sono al link: http://www.italmoka.com/prodotti-italmoka

BLOG

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO