Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Proprietà del caffè

Proprietà del caffè

Bevuto con passione e dovizia il caffè non può che far bene.
Ecco qualche buon motivo per il quale vale la pena svegliarsi con l’aroma di una tazzina di caffè fumante.
La caffeina il vero toccasana. A parte gli effetti immediatamente percepibili, come l’aumento della concentrazione e delle prestazioni fisiche, il caffè raccoglie proprietà organolettiche e qualità che risultano ottimi eccipienti per la prevenzione del diabete, delle patologie degenerative, e per la protezione del fegato.
Ma spieghiamo meglio i benefici che nà bella tazzuella ‘e cafè produce. 

 Il caffè aumenta le prestazioni mentali e fisiche, e capiamo anche scientificamente perché. L’effetto principale della caffeina è di bloccare un neurotrasmettitore inibitore chiamato adenosina. Questo poi produce e libera adrenalina. In questo modo la caffeina migliora i tempi di reazione, la memoria e, in generale, le funzioni cognitive. In ugual modo, essendo uno stimolante, la caffeina del caffè accelera il metabolismo e ottimizza lo smaltimento dei grassi acidi, migliorando le prestazioni fisiche fino al 12%. 

Il caffè diminuisce i rischi di diabete, Parkinson e Alzheimer Recenti studi hanno dimostrato che il caffè riduce il rischio di diabete di tipo 2 dal 23% fino al 67%.

 

Proprietà del caffè

Proprietà del caffè

Non solo, moltissimi altri studi dimostrerebbero che il caffè riduce il rischio delle malattie degenerative più diffuse al mondo, dal 30% fino al 60%. 

Il caffè fa bene al fegato perché lo aiuta a metabolizzare alcol e fruttosio, diminuendo il rischio di cirrosi dell’80% e quello di tumore del 60%.

Per ottenere questo effetto è necessario però bere almeno quattro tazzine al giorno. 

Il caffè non è solo caffeina, infatti in una tazza di caffé ci sono anche vitamine e minerali. Vitamina B1, B2, B3 e B5, Potassio, Manganese e con un numero sufficiente di tazze al giorno, la quantità di queste sostanze può raggiungere tranquillamente il fabbisogno giornaliero. 

Il caffè diminuisce la ritenzione idrica perché innalzando il metabolismo basale, stimola l’organismo a eliminare le cellule adipose. Quelle che formano la cellulite per intendersi, e che depositando liquidi, causano questi inestetismi e la cosiddetta buccia d’arancia.

Lascia un commento


CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO