Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Il caffè decaffeinato. Come si ottiene e le sue qualità

Poco più del  10% dei consumatori lo beve regolarmente, mentre circa il 30% lo consuma in maniera saltuaria.

Il caffè decaffeinato ha i suoi natali agli inizi del ‘900 del millennio passato. Esattamente nel 1905 quando un certo Ludwing Rselius lo sperimentò. A questi chicchi in sostanza viene rimossa la caffeina con procedimenti diversi. A livello internazionale si considera un caffè decaffeinato quando ne viene rimossa minimo il 97,5% di caffeina.

Per operare questa sottrazione, esistono tre metodi. Vi spieghiamo quali.

Il primo è quello con solvente chimico. Diclomerato o acetato di etile le due sostanza usate. Entrano in gioco dopo che il caffè è stato messo a gonfiarsi in acqua. Ottenuto questo, si aggiunge una delle due sostanze che catturano la caffeina presente nei chicchi. Nell’uso del diclomerato il vantaggio pare sia quello che riesca a far passare tutte le altre sostanze e eliminare solo la caffeina inalterando le rimanenti qualità organolettiche del chicco. Il secondo procedimento è quello più naturale, quello detto ad acqua.

Il caffè decaffeinato

Il caffè decaffeinato

La decaffeinizzazione avviene per l’immersione in acqua calda dei chicchi. Tolti dal baccello ed essiccati vengono praticamente cotti. Questo procedimento toglie però gran parte del gusto alla bevanda più bevuta al mondo per questo non è proprio la metodologia più utilizzata. Infine c’è un’altra soluzione per eliminare la caffeina. Quella con l’estrazione a CO2. Questa funziona praticamente da solvente ed elimina la caffeina. E’ il procedimento naturale per eccellenza tra i tre.

Ma quello più usato risulta sempre quello con i solventi indicato in testa. E forse per questo che taluni hanno timore a consumarne,per l’uso di solventi. Ma studi confermano però che non c’è nulla di pericoloso a berne con frequenza.

Se vi è piaciuto capire come si ottiene il caffè decaffeinato, allora potrebbe piacervi sapere perché a Napoli il caffè è più buono e che si trova al link: http://www.italmoka.com/2017/06/06/segreto-caffe-napoletano-piu-buono.html .

E se volete avere altre info sul caffè e sulla nostra produzione artigianale potete anche seguirci sulla nostra pagina su Facebook al link: www.facebook.com/italmokacaffenapoli28/ .

Oppure sulla pagina Google+ al link: https://plus.google.com/u/3/b/101615884764990996179/115292919594881506474 .

BLOG

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO