Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

La ricetta del tiramisù al caffè, il re dei dolci fatti in casa

Il dolce più preparato dalle signore di case per i propri commensali. Qui in una sua variante dove la presenza del chicco marrone è più apprezzata.

Il tiramisù al caffè , la sua ricetta base nacque nel trevigiano verso il 1970. Dolce giovane quindi ma che in non molti anni ha conquistato la ribalta assoluta in tutto lo stivale.

La sua ricetta, in questa versione caffè plus prevede l’uso di questi ingredienti: 500gr di mascarpone, 250 gr di zucchero ed un poco in più, 6 uova, 400 gr di savoiardi, 8 tazzine di caffè, un bicchierino di vermouth, cacao in polvere amaro.

Procurati il necessario, impiegherete circa 30 minuti per la preparazione ai quali però dovete aggiungere circa 3 ore di raffreddamento. Vediamo ora il metodo per la sua messa in opera.

Partite ovviamente con il fare il caffè necessario e cioè le moka per ottenere le 8 tazzine. Fatto questo versatele tutte in un piccolo recipiente e mescolatele con un po’ dello zucchero in più ed il bicchierino di vermouth. Lasciate che si raffreddi il tutto mentre preparate il resto.

Prendete quindi  le uova e separate tuorli da albume. I tuorli in una ciotola vanno assieme ai 250 gr di zucchero. Mescolate per bene sino ad ottenere un composto omogeneo e soprattutto senza grumi. In un’altra ciotola, mettete ora il mascarpone. In questa riversate il contenuto della mescola tra tuorli e zucchero. Amalgamate il tutto, se potete con una frusta elettrica, altrimenti via di olio di gomito. Importante è che otteniate una crema semisolida.

Dopo aver montato l’albume con un po’ dello zucchero messo da parte, aggiungete anche questo al composto cremoso precedente e mescolate ancora una volta.

la-ricetta-del-tiramisu-al-caffe

la-ricetta-del-tiramisu-al-caffe

Dovrà essere una crema solida ed omogenea. Mettete un piccolo strato della crema in una pirofila da servizio perché ora entrano in scena anche i savoiardi. Prendeteli uno ad uno ed inzuppateli, tenendoli con due dita, nel caffè con vermouth raffreddato. Adagiateli come primo strato della pirofila. Copritelo con un bel di crema ed una spolverata del cacao in polvere che avete in dotazione. E andate avanti così sino a fare almeno 4 o 5 strati, come più vi piace.

Non vi resta che mettere la pirofila in frigo per circa tre ore di raffreddamento.

A decoro superiore qualche scaglia di cioccolata ci andrebbe bene, altrimenti lasciate che sia il cacao quello che si presenta per primo ai vostri ospiti. Impiattate ed un cucchiaino o una forchettina aiuteranno i vostri ospiti a godere del dolce che gli avete preparato.

Se vi è piaciuto leggere la ricetta del tiramisù al caffè, allora potrebbe piacervi leggere anche quest’altro di articolo sul perché a Napoli il caffè è più buono che si trova al link: http://www.italmoka.com/2017/06/06/segreto-caffe-napoletano-piu-buono.html .

E se volete avere altre info sul caffè e sulla nostra produzione artigianale potete anche seguirci sulla nostra pagina su Facebook al link: www.facebook.com/italmokacaffenapoli28/ .

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0812397837
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO