Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Come fare un ghiacciolo al caffè

E’ facile, facilissimo, quasi troppo facile. Ma ve lo scriviamo lo stesso come li prepariamo noi.

Come fare un ghiacciolo al caffè è di certo facilmente immaginabile e d’estate può essere un simpatico intermezzo di giornata che poi produrrà i suoi risultati ripetuti nel tempo. E si perché mica ne preparerete solo uno speriamo. Ve ne farete di certo una bella scorta. E casomai può essere lo spunto per prepararne qualcuno anche di diverso in contemporanea. Casomai al tè visto che il procedimento è lo stesso.

Vediamo cosa dovete però procurarvi o avere già in casa a livello di attrezzatura. Servono come potrete immaginare degli stampi in plastica per  ghiaccioli e degli stecchini di legno.

Come fare un ghiacciolo al caffè

Come fare un ghiacciolo al caffè

Passiamo quindi a preparare almeno 4 o 5 tazzine di caffè con la nostra moka o con la macchina a cialde. Fatti questi mescolateli con un bel bicchiere d’acqua e almeno 50 grammi di zucchero bianco. Se volete potete usare anche quello di canna grezzo, gli donerà ancora più gusto.

Ora dovete versare nel composto quattro cucchiai di latte, quello per dolci, quello condensato. E ora tanto olio di gomito e mescolate, mescolate, mescolate. Ottenuta l’amalgama perfetta, potete versarlo negli stampi che avete preparato. Ora tocca al freezer fare il suo lavoro per circa tre ore. Voi però, a metà tempo dovrete inserire negli stampi le bacchette di legno.

Ci raccomandiamo, non ve ne dimenticate, altrimenti che ghiacciolo sarà?

E passate le tre ore, ora sono tutti vostri. Non li mangiate tutti assieme però. Uno al giorno casomai. Se volete dargli anche una variante, quanto riempite gli stampi  lasciate un po’ di spazio scoperto in fondo dove,quando inserite le stecche, metterete della panna montata. Altro suggerimenti per un  diversivo di gusto è l’inserimento di scaglie di cioccolata durante la mescola finale. Insomma fate come volete. Ma d’estate, vi assicuriamo che sono un gran bel intermezzo, fresco e gustoso.

Se vi è piaciuto leggere su come fare un ghiacciolo al caffè allora  potrebbe farvi piacere anche sapere quali sono le differenze tra zucchero di canna e zucchero bianco. Ve lo spieghiamo in un altro nostro articolo che è al link http://www.italmoka.com/2018/07/02/le-differenze-zucchero-canna-zucchero-bianco.html  .

Se volete seguire le notizie sulla nostra torrefazione e sul caffè sono sulla nostra pagina social, la potete trovare su Facebook a questo link https://www.facebook.com/italmokacaffenapoli28/ .

BLOG

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO