Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

I bar verso la riapertura al pubblico dopo la chiusura per il Covid 19. Ecco per loro, qualche consiglio per tornare a essere i principali luoghi di incontro davanti a un buon caffè napoletano

Dopo la fine del lock down a seguito della pandemia da coronavirus, i bar e i ristoranti torneranno a essere punti di riferimento per la socialità degli italiani? Si.

I bar verso la riapertura al pubblico per la chiusura per il Covid19 torneranno ad essere i luoghi di ritrovo dove, sorseggiando un bel caffè napoletano, coltivare i rapporti interpersonali dopo l’obbligato isolamento a casa. Noi siamo convinti che sarà proprio così. Certamente sarà così, anche se per un po’ di tempo bisognerà che tutti trovino i modi per convivere con il Covid-19, la malattia generata dal virus assassino denominato Sars Cov2.

Per un po’ bisognerà adattarsi ai cambiamenti soprattutto per l’uso degli spazi pubblici. Ma sarà importante accogliere i clienti in ambienti puliti e sanificati, anche per offrire tranquillità soprattutto nel periodo in cui sarà ancora viva la paura di contagio. Cosa può fare dunque un esercente di un bar? In primi, organizzare la pulizia del locale almeno un paio di volte al giorno con disinfettanti a base di cloro o alcol, mettendo inoltre prodotti igienizzanti a disposizione della clientela.

Poi si deve cercare di attuare un frequente ricambio d’aria. Il personale deve attuare misure igienico-sanitarie importanti come frequente lavaggio delle mani, mascherine e guanti, divise da indossare nel locale e loro lavaggio ricorrente, nessun contatto stretto con i clienti, più turni di lavoro ma con meno personale per turno. Per limitare il contatto bisognerà aumentare la distanza tra i tavoli anche se si perderanno posti. Si consiglia di mettere una striscia a terra per indicare il metro di distanza dal banco bar e dagli altri clienti e differenziare i percorsi di entrata e di uscita.

Se l’afflusso è eccessivo, gli ingressi vanno contingentati per evitare folla al bancone e code alla cassa. Con questo fine si può prevedere un incentivo per chi prenota e continuate a portare ordini di caffè e quant’altro direttamente a casa o al lavoro. Tutte queste precauzioni fanno in modo da rasserenare la clientela sull’impegno del bar a tutela della sicurezza di tutti, clienti e personale.

Vi potrebbe essere utile anche leggere su quanto sia fondamentale la sanificazione dallla fase due in poi per ogni esercizio commerciale. Date un occhio a questo link http://www.italmoka.com/2020/04/30/fondamentale-la-sanificazione-dei-luoghi-lavoro-anche-bar-ristoranti.html .

Se volete seguire la nostra pagina Facebook questa è al link  https://www.facebook.com/italmokacaffenapoli28/ .

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO