Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Eduardo De Filippo ed il caffè che “fete ‘e scarrafune”

Abbiamo pensato di riportarvi quella piccola parte di testo nella quale il maestro napoletano del teatro, parla del caffè.

Eduardo De Filippo ed il caffè che “fete ‘e scarrafune”, è una definizione del chicco presente nell’opera Natale in casa Cupiello scritta nel 1931. Il protagonista Lucariello, rimbrotta la moglie Concetta in modo sarcastico sulla di lei abilità nel preparare l’attesa tazzulella del risveglio. Ed il caffè diventa quindi protagonista per qualche attimo della scena. Questo il testo.

Concè ti sei immortalata!

Che bella schifezza che hai fatto!

Non ti piglià collera Concè.

Tu si una donna di casa e sai fare tante cose.

Per esempio ‘a frittata c’ ’a cipolla, come la fai tu non la sa fare nessuno.

È una pasticceria. Ma ‘o ccaffè non è cosa per te.

Non lo sai fare e non lo vuoi fare, perché vuoi risparmiare.

Col caffè non si risparmia.

E’ pure la qualità scadente: chisto fete ‘e scarrafune…

Da quel che si capisce, tra le parole del testo, oltre al rimprovero sulla scarsa capacità di preparare il caffè, il maestro Eduardo mette in bocca a Lucariello anche parole che riguardano la qualità del caffè. E qui, non può avere che tutta, ma proprio tutta ammirazione e devozione.

Se vuoi offrire un buon caffè delle essere di qualità.

E se deve essere di qualità deve provenire dalle migliori coltivazione nel mondo. E dopo di ciò, deve essere tostato nel migliore dei modi possibili.

Immagine 2021-07-27 170236E dopo la tostatura il torrefattore deve essere in grado di creare le giuste miscele abbinando i diversi chicchi dei diversi paesi e di miscelare nel miglior modo possibile l’arabica con la robusta.

Insomma c’è tanto, ma proprio tanto perché un cafè “nun feta ‘e scarrafune”.

Se vi è stato utile leggere quest’articolo, potrebbe essere interessante per voi anche conoscere quali sono le proprietà benefiche in generale della caffeina.

Se fate click su questo link http://www.italmoka.com/2016/11/03/proprieta-del-caffe.html , lo saprete.

E infine, se per il vostro caffè a casa, in cialde o nella tradizionale confezione in polvere, volete invece provare un caffè napoletano tostato ancora a legna, così come lo facciamo noi dal 1920, e i cui chicchi provengono dai migliori paesi produttori al mondo, allora provate una delle nostre miscele.

Le potete trovare tutte in vendita sul nostro sito nella sezione “acquisti on line”.

Questo è il link http://www.italmoka.com/prodotti-italmoka . Oppure ci chiamate in azienda allo 081.239.47.00.

Se volete avere altre info sul caffè e sulla nostra produzione artigianale potete anche seguirci sulla nostra pagina su Facebook al link: www.facebook.com/italmokacaffenapoli28.

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO