Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Caffè e leggende

Tante le storie che circondano il caffè. Dalla sua nascita sino ad oggi, leggende o verità che lo accompagneranno anche nel futuro.

Caffè e leggende a lui legate ci testimoniano che non sono tanti i prodotti ai quali sono legati tanti misteri come ai chicchi color cioccolata fondente.  Il  caffè quindi,  ne fa eccezione. E’ sicuramente la bevanda più consumata al mondo. Ma scommettiamo che oltre a portare alle labbra una buona tazza di caffè fumante, in ogni dove della terra, pochi si saranno posti domande su di lui.

Domande sulla sua origine, la sua storia, e se ci sono leggende a lui legate. Figuratevi che andando tanto indietro nel tempo facendo una ricerca in rete su caffè e leggende,  già nella bibbia se ne trovano tracce. Infatti, si racconta che re David usasse portare come omaggio nelle riunioni per dirimere controversie delle “ciliege” abbrustolite. Erano dei chicchi di caffè.  Anche nelle leggende greche sulla mitologica Elena di Troia , si narra che la regina a corte accompagnasse ai vini che si offrivano  alla sua ospitale mensa, anche una bevanda amara. Questa era il caffè che aveva l’arduo compito di  asciugare le lacrime di qualche ospite.

caffè e leggende

caffè e leggende

Altro fatto un po’ meno leggendario, perché più probabile che sia accaduto, è datato intorno  all’ 800 d.C. In quell’epoca, nel monastero di Chehodet, nello Yemen, uno dei monaci, preparava questa bevanda tonificante per poter rimanere sveglio e pregare tutta la notte. Aveva saputo della sua esistenza da un pastore nomade di nome Kaldi. Questi raccontò al monaco che le sue pecore si mantenevano sveglie ed arzille  anche la notte, quando mangiavano durante il pascolo giornaliero certe bacche rosse. Quelle che al loro interno custodiscono i chicchi di caffè crudo.

E infine, tornando ancora a caffè e leggende, un’altra leggenda, porta all’Arcangelo Gabriele e a Maometto addirittura. Si dice che l’Arcangelo avesse offerto a Maometto, su preciso ordine di Allah, una bevanda nera e fumante. Questo per evitare che il profeta potesse addormentarsi. E la chiosa di questa antica storia , racconta persino che l’effetto  che quella bevanda ebbe sul profeta, lo rese così potente che potè disarcionare quaranta uomini e a seguire, rendere felici quaranta donne.

Approfondimenti sulla storia del caffè li potrete trovare anche in un altro nostro articolo, basta un click su Storia del caffè” 

Lascia un commento


BLOG

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0812397837
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO