Tutto l'amore espresso in caffè
Tel: 0812394700- fax: 081 2397837

Come preparare il caffè più buono del mondo

Accompagna le giornate di tanti di noi, ma vediamo qualche suggerimento sul come prepararlo al meglio.

Come  preparare il caffè più buono del mondo non è una serie di segreti militari. Non occorre essere degli 007 per poter preparare un caffè degno di esser bevuto pieno di sapore e energia.

Prima regola che suggeriamo è quella relativa alla qualità della moka o della macchina a braccio che comprate. Niente plastica ma acciaio. Non risparmiate sull’acquisto, tanto vi durerà tanto nel tempo e ne ammortizzerete la spesa in brevissimo periodo.

Altro suggerimento che vi diamo riguarda l’operazione di chiusura della moka o del braccio. Che sia perfetta. Che non lasci ne entrare aria in macchina e ne permetta  al vapore o all’acqua di uscire provocando perdite dannose di liquidi e di caffè.

Ci permettiamo poi di suggervi un’altra delle regole sul come preparare il caffè mondiale. E questa volta interessa il tipo di aroma che offre la miscela che acquistate. Meglio acquistare una di quelle miscele dall’aroma sicuro e molto intenso, un aroma che vi permetterà di preparare un caffè unico.

E sempre la miscela la protagonista del prossimo suggerimento. Che sia quella giusta per voi, pesante o leggera secondo i vostri gusti,e intensa o delicata per gli stessi motivi. Attenti quindi alla percentuale di arabica e robusta in essa presente e i paesi di provenienza dei chicchi che danno vita alla miscela.

come preparare il caffè

come preparare il caffè

Che sia un caffè sempre fresco è essenziale, basilare. Noi ad esempio, lo produciamo proprio ogni settimana, oramai senza sosta da decenni. Se così non fosse, perderebbe aroma e intensità.

Vediamo ancora a cosa fare attenzione. O usate la moka o la macchina a braccio, non lesinate sulla quantità del caffè che mettete nel filtro. A meno che non vogliate un caffè lento, lungo, fate una bella montagnella di macinato e, con la moka, l’acqua per l’ebollizione non fatela arrivare oltre il filtro.

Fatto questo, non dovete pressare il caffè. Ci penserà da sola la moka quando la chiudete per bene o il braccio quando lo stringerete sotto la macchina.

In questa serie di regole per preparare il  caffè più buono del mondo, non poteva dimenticare qualcosa sullo zucchero. Che sia nella dose giusta. Meglio di canna che industriale, quello bianco, ma che non sia in quantità eccessiva. Altrimenti diventa un caffè troppo dolciastro che perde tanto della sua naturale bontà.

Se vi è piaciuto quest’articolo provate a leggere anche quello  sul perché il caffè allungherebbe la vita al link http://www.italmoka.com/2017/10/02/caffe-allunga-la-vita-scienza.html

E se vi farebbe  piacere seguirci anche sui social la nostra pagina facebook è al link: www.facebook.com/italmokacaffenapoli28/

CONTATTI

Sede: Via Tiberio, 75A 80124
Tel: 081 2394700
Tel: 081 5931664
Fax: 0815931764
Email: info@italmoka.com
WEB: www.italmoka.com

DOVE SIAMO